Minestra al pomodoro

0
140

Minestra al Pomodoro

La Minestra al pomodoro e un piatto che mi riporta ai ricordi di quando ero piccola e la mia mamma lo preparava per me e mia sorella. Il profumo del pomodoro fresco preparato in questo modo è spettacolare, sprigiona tutti i suoi profumi insieme al basilico.

Quando è periodo di pomodori quelli belli rotondi e carnosi la prepariamo spesso perché ha un sapore fresco e leggero, adatta ai bambini. Una ricetta che si tramanda da madre a figli per quanto è deliziosa e facilissima da fare.

Minestra al Pomodoro

Ingredienti per 2 pers.:

  • 4 pomodori
  • 200 g di spaghetti n.5
  • 1/4 di cipolla
  • sale, pepe, olio
  • basilico fresco o secco

Procedimento

  1. lavare e mettere in una pentola i pomodori, riempire la pentola di acqua fino a coprirli, far bollire fino a che non vedete che la buccia si spacca
  2. togliere dal fuoco e scolarli. Fateli raffreddare o sotto un getto di acqua fredda o dentro una ciotola con acqua e ghiaccio
  3. tirate via la buccia, che verrà via senza problemi, aprite il pomodoro a metà e togliere la parte centrale con i semi (guarda il video) e tritali finemente.
  4. Tritate la cipolla e mettetela in una pentola con 2 cucchiai di olio e fatela rosolare
  5. aggiungete il pomodoro tritato, salate e se il basilico avete quello secco aggiungetene un bel pizzico adesso.
  6. Fate cuocere un paio di minuti
  7. appena si restringe aggiungete l’acqua per la minestra (io ne ho messo 2 tazze e mezza) e fate bollire
  8. preparate gli spaghetti, prendete un pugnetto di spaghetti e spingendo con il pollice rompeteli della lunghezza del vostro pollice
  9. quando l’acqua bolle, versate gli spaghetti mescolate e aggiustate di sale
  10. fate cuocere al dente e servite

 😉 Una chicca: 2 minuti prima della fine della cottura, prendete delle croste di Parmigiano pulitele e tagliatele a dadini, versateli nella pentola mescolate e servite 😉

Valori Nutrizionali del Pomodoro

Il pomodoro è ricco di Vitamina A e C oltre che una grande varietà di sali minerali come: Potassio, Calcio, Ferro, Fosforo e Selenio. La presenza di queste vitamine e minerali ne fanno un frutto utile per il controllo del colesterolo, contro i rischi di patologie cardiache e ha propietà antiossidanti.

Il periodo per trovarli di stagione va da Giugno a Settembre

questa è la varietà che utilizzo di solito

Spero vi sia piaciuta la ricetta

Buon appetito

LoryStef – Greedy

 

Lascia un commento